Famiglie Nobili di Sicilia  
Cerca per parola chiave
VoceFamiglie Nobili - Tagliavia -> Turturici Torre
2 record(s) trovati..
Blasone - famiglia Torre Visto: 426
Voti: 1   [Vota] [Riferisci errore]

Torre




Origine -> Descrizione - famiglia Torre Visto: 406
Voti: 1   [Vota] [Riferisci errore]

Famiglia nobile francese, che Mugnos appoggiato agli annali di Milano vuol derivata da stirpe reale di Francia, ove die i signori della Torre di Auvergne, i visconti di Turena duchi di Buglione, marescialli di Francia, ed il cardinal Buglione Emmanuele Teodesio della Torre.
A tal famiglia appartennero del pari i signori della Torre del Pino, indi principi di Vienna e del Delfinato, estinti nel principe Umberto della Torre. Un ramo passò in Italia, e precisamente nella città di Milano, ove sette principi di questa casa governare. Due fratelli Bernardo e Martino intanto di là recaronla in Sicilia il primo cavaliere di gran valore e maggiordomo dell'infante Martino, il secondo consigliere di rè Ferdinando il cattolico. Ne venne un Giovanni castellano di Girgenti, provvisore di tutti i castelli del regno e tesoriere dell'Università degli Studii di Catania.
Fiorirono in oltre: un Francesco barone delle Plache, primo principe della Torre 1664; un Grazio cavaliere d'Alcantara, reggente del Supremo Consiglio d'Italia in Madrid, luogotenente del maestro giustiziere, che acquistò la terra di Tusa; un Alessandro principe della Torre investito 1663, capitano di fanteria spagnuola, e maestro razionale del r. Patrimonio; altr'Grazio investito 1794; un Giuseppe tenente colonnello dell'esercito e cavaliere dell'ordine Costantiniano di s. Giorgio.
Arma: d'azzuro, con una torre di argento accostata da due leoni affrontati e controrampanti d'oro, sormontata da tré gigli del medesimo (per concessione di Filippo rè di Francia a Napoleo della Torre principe di Milano); col capo d'oro, caricato da un'aquila bicipite spiegata di nero coronata in ambo le due teste. Corona di principe.



Vedi anche...
[no related categories]

Copyright ©2010-2011 CastellammareOnline, ASPapp.com