Famiglie Nobili di Sicilia  
Cerca per parola chiave
VoceFamiglie Nobili - Abbadelli -> Azzarello Arezzo
2 record(s) trovati..
Origine -> Descrizione - famiglia Arezzo Visto: 748
Voti: 7.8   [Vota] [Riferisci errore]

Al dir di Mugnos si vuole fosse stata un’antica nobile e chiarissima famiglia romana detta Aretia.
Un Aldo Arezzo appare esserne stato il ceppo nel 1130 ai servizi di Ruggiero, da cui si ebbe molti feudi.
Qualche altro l’ha fatto derivare di Spagna asserendosi possedere in Aragona un castello detto Arizzi, da dove il cognome.
La genealogia giunta ad Andreolo si biforca in Matteo e Giacomo, l’uno ricupera i beni paterni confiscati, l’altro diviene barone di Cassibile e Bibieni.
Il Villabianca riporta un dottor Corrado Arezzo barone di Donnafugata investito nel 1666; un Blasco cavaliere gerosolimitano e fondatore della Commenda di Ragusa nel 1626, qual ramo continua nella detta città; ed un Giuseppe Arezzo che fu barone di Targia per investitura del 1691, ramo esistente nella città di Siragusa.
Inoltre, seguendo il Villabianca, Orazio Arezzo fu Brigadiere nei reali eserciti, onorato da Carlo III Borbone del titolo di marchese per investitura del 1748; e ciò in compenso di sue benemerenze.
Il di lui figlio Giuseppe, morto il 1837 fu gentiluomo di camera, amministratore di Casa Reale, e presidente del supremo magistrato di Salute P. non che cavaliere dell’ordine di S. Gennaro e di quello gerosolimitano.
Infine il vivente marchese Orazio figlio del precedente gentiluomo di camera dei re Ferdinando II e Francesco II.
Armasi come vuole il Minutoli: campo diviso nel 1° d’oro con due ricci 1° azzurro, nel 2° d'azzurro con due ricci d’oro.
Corona di marchese.

Blasone - famiglia Arezzo Visto: 612
Voti: 7.75   [Vota] [Riferisci errore]

Arezzo






Vedi anche...
[no related categories]

Copyright ©2010-2011 CastellammareOnline, ASPapp.com