Famiglie Nobili di Sicilia  
Cerca per parola chiave
VoceFamiglie Nobili - Imbeagua -> Iudica Inveges
2 record(s) trovati..
Blasone - famiglia Inveges Visto: 490
Voti: 1   [Vota] [Riferisci errore]

Inveges




Origine -> Descrizione - famiglia Inveges Visto: 514
Voti: 1   [Vota] [Riferisci errore]

Stando all'illustre scrittore Inveges autore de' tanto, accreditati Annali di Palermo, troviamo essere stata una famiglia catalana, trapiantata in Sicilia dal cavaliere Gilde Embeges o Inveges, il quale fecesi ad accompagnare rè Pietro I 1282; lo che rilevasi da un privilegio di rè Martino 1398 in persona di Amato di Embeges, al quale confirmata venne la baronia e terra di Calamonaci, come discendente di Bernardo Embeges, quale fu barone di Calamonaci e che si vuol figlio del prenarrato Gilde. Fiorirono: un Giovanni due volte pretore di Palermo 1406-21; un Antonio milite e giurato di Sciacca 1421; un 2° Giovanni milite e castellano di Trapani 1468; un Mario senatore di Palermo 1591, e progenitorè del citato autore. Inveges da Sciacca, sacerdote Agostino il quale pubblicò in Palermo 1649-51 i detti Annali, v. 3 in fol. essendo la 4a ed ultima parte o periodo, come dice Narbone, rimasta inedita; ivi ogni parte è preceduta da un interessante prodromo coi titoli di Palermo antico, sacro, nobile, e moderno. Lasciò pure inediti gli Annali di Sicilia ecc. de quali il 1709 venne pubblicato il solo preliminare (apparatus); morì in Palermo 1677. Un Francesco fu barone del Ponte, ed un Giuseppe barone di Rampicallo 1742 come dal Villabianca.
Arma: di rosso, con quattro burelle d'oro.
Corona di barone.



Vedi anche...
[no related categories]

Copyright ©2010-2011 CastellammareOnline, ASPapp.com